Il futuro dei libri e il libero arbitrio

02Dic09

Dicembre tutto esaurito. Pochi ancora quelli disponibili per gennaio e a rischio anche gli apparecchi-demo a disposizione nei negozi. Nook, il gadget più trendy di queste vacanze, il lettore ebook della nota catena americana Barnes and Noble, va a ruba. Il Kindle si è trasformato nel prodotto di punta di Amazon.com e a una settimana dal lancio nei megastore Media World e Saturn gli ebook reader stanno vendendo al di sopra di ogni più rosea aspettativa!

Certo, i numeri parlano da soli. Nel terzo trimestre di questo anno, il fatturato mondiale degli ebook, con un incremento superiore al 300% rispetto allo stesso periodo del precendente anno, ha superato i 45 milioni di euro (dati International Digital Publishgin Forum). E così c’è chi parla di rivoluzione. Della rivoluzione di un intero settore, qeullo dell’editoria. E chi, come Antonio, è consapevole di assistere a un cambiamento definitivo e inesorabile.

Ma la carta stampata è destinata a scomparire? GLi ebook, gli e-reader sostituiranno i vecchi tascabili mandando in pensione i librai?

No, non credo. E mi trovo pienamente d’accordo con Roy Tennant che in un interessante post della scorsa settimana sostiene che sempre di più in futuro vivremo in un ambiente ibrido, in cui libri cartacei e digitali conviveranno arricchendo l’esperienza di lettura per i lettori. E così, tra pregi e difetti degli uni e degli altri, le versioni digitali potrebbero addirittura reglare un tocco magico ai tradizionali formati cartacei, supportandone le vendite.

Annunci


No Responses Yet to “Il futuro dei libri e il libero arbitrio”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: